OXEA Science research.
La nuova frontiera dell’Estetica Specialistica Rigenerativa

LA PELLE E IL SUO TURN OVER

La pelle è un organo definito “dinamico”, in quanto è in continua trasformazione. E’, infatti, soggetta a un processo fisiologico di esfoliazione detto “turn over” che permette il rinnovamento cellulare e quindi la sostituzione delle cellule vecchie con quelle nuove.

Esistono tuttavia alcune tipologie di pelle con un “turn over” anomalo e più precisamente:

  • Pelle invecchiata (invecchiamento biologico): la pelle appare spenta, opaca e con macchie, a causa della tendenza dello strato corneo a cementarsi e disidratarsi perdendo così la sua capacità di auto-esfoliazione.
  • Fotoinvecchiamento (photoaging): la pelle è particolarmente invecchiata a causa del danno cronico provocato dai raggi ultravioletti e dall’esposizione al sole. La cute ha un colore giallastro, aumentata di spessore e con macchie.
  • Pelle acneica: l’eccessiva produzione di sebo impedisce l’eliminazione naturale delle cellule cornee.

Un valido aiuto per queste tipologie di pelle è senza dubbio il “peeling” che aiuta il rinnovamento cutaneo e migliorandone notevolmente l’aspetto.

ESTETICA SPECIALISTICA RIGENERATIVA
LA NUOVA FRONTIERA DELLA SKINCARE

Cercando di ritrovare una bellezza sempre meno artificiosa, emerge oggi un nuovo approccio naturale al ringiovanimento del viso e viene introdotto il concetto di “Estetica Specialistica Rigenerativa” che mira a rivitalizzare la pelle partendo dai suoi stessi fattori di crescita e di riparazione.

La conquista del benessere inteso come “riequilibrio tra corpo e mente”, legato a cosmetici professionali che agiscono sul rallentamento dello scorrere delle lancette del tempo, ha come punto di partenza una pelle sana, curata e libera da tutte le impurità che possano bloccare il passaggio di principi attivi innovativi e sempre più naturali.

Intégrée ha voluto essere il precursore di questo passaggio da “Estetica Tradizionale, Curativa e Preventiva” a “Estetica Specialistica Rigenerativa” creando OXEA, una linea di cosmetici e peeling chimici che agiscono in modo profondo e sicuro sul rinnovamento cutaneo e sulla ristrutturazione del derma.

LA SCIENZA ALLA BASE DI OXEA

La mission dei laboratori di ricerca Intégrée, composti da formulatori internazionali, è da sempre quella di creare cosmetici efficaci ed innovativi, ad elevata concentrazione di attivi, che agiscono in modo mirato, stimolando la capacità di automiglioramento e di autorinnovamento della pelle.

I benefici degli “acidi” sono noti sin dall’antichità, ma soltanto oggi, grazie ad importanti studi nel campo cosmetico ed estetico, i nostri laboratori sono riusciti a formulare prodotti talmente avanzati e rigenerativi che, avvalendosi dell’expertise dell’estetista, possono garantire risultati mai raggiunti prima.

Grazie alla sofisticata e strategica combinazione di acidi diversi, prendono vita due sinergie di peeling chimici, OXY 105 e OXY 300, che promuovono la rigenerazione cutanea, contrastando gli effetti negativi dell’ambiente esterno sulla pelle e favorendo la sintesi del collagene e dei glicosamminoacidi.

Nasce così OXEA, la nuovissima linea di cosmetici rigenerativi; il nuovo modo di interpretare gli acidi cosmetici.

Miglioramento dell’idratazione, luminosità, compattezza ed elasticità della pelle sono gli effetti immediati visibili già dalla prima applicazione.

LA SCELTA DEGLI ACIDI VEGETALI

Quando si parla di “Estetica Specialistica Rigenerativa” si pensa subito a linee di prodotti composte da acidi, intesi come “esfoliazioni chimiche” chnano le cellule morte restituendo una pelle levigata e luminosa.

Per la linea OXEA i nostri laboratori di ricerca si sono spinti oltre, concentrandosi esclusivamente su sinergie di acidi vegetali, realizzando così prodotti con un alto contenuto di attivi naturali.

L’Acido Glicolico – acido carbossilico appartenente alla famiglia deli alfaidrossiaci  – è infatti presente nella canna da zucchero, oltre che nel nostro organismo; l’Acido Mandelico – alfaidrossiacido aromatico – viene estratto dalle mandorle amare; l’Acido Lattobionico – acido zuccherino disaccaride – nasce dall’ossidazione del lattosio e rappresenta la nuova generazione degli idrossiacidi.

Nella categoria degli acidi carbossilici, non appartenenti agli alfaidrossiacidi, troviamo l’Acido Succinico, presente in numerosi frutti, soprattutto se acerbi quali la papaya, i frutti di bosco e le mele oppure nelle verdure. L’Acido Ferulico, che prende il suo nome da Ferula, un genere di piante erbacee perenni e lo troviamo anche nell’avena, nel grano, nel riso, nei carciofi e nel caffè, oltre che in alcuni frutti come le mele, le arance e l’ananas.

OXEA: PREPARA E PROTEGGE LA PELLE

OXEA Pre-Oxy Solution

Soluzione detergente sgrassante a base alcolica, ideale per la pulizia profonda della pelle prima dei trattamenti viso Oxea.

OXEA Anti-Oxy Solution

Soluzione tampone con pH 8-8,5 ideale per neutralizzare il basso pH degli acidi e assicurare un equilibrio acido-base sulla pelle dopo il trattamento. Un vero e proprio SOS in caso di irritazione della pelle.

OXEA: PEELING

Oxy 105 – Glicolico 10% – Succinico 5%

Sapiente combinazione di Acido Glicolico a basso peso molecolare e di Acido Succinico dalla grande attività anti-microbica e anti-ossidante.

Questa sinergia rappresenta il più potente alleato per:

  • Trattamento dell’acne
  • Trattamento dell’iperpigmentazione post infiammatoria
  • Trattamento delle cicatrici superficiali
  • Trattamento di melasmi e cheratosi seborroiche

Possiede la capacità di rompere ed eliminare i collegamenti tra i corneociti dello strato corneo, riducendo l’ispessimento cutaneo. Inoltre interagisce con i recettori dei fibroblasti, stimolando la produzione di proteoglicani e di collagene nel derma, aumentando così l’idratazione.

Gli Alfaidrossiacidi, conosciuti universalmente con l’acronimo “AHA”, sono compositi che si trovano in natura in moltissimi frutti, tanto da essere noti come “gli acidi della frutta”.

Fra questi il più famoso è sicuramente l’Acido Glicolico conosciuto fin dall’antichità come un “vero e proprio elisir di bellezza”. Si narra, infatti, che le dame francesi applicassero sul viso decotti creati con acqua piovana, radici ed estratti di frutta e che anche il Re Sole, Luigi XIV, fosse solito tamponare sul viso una polvere a base di uva.

La sua esclusiva caratteristica di avere un “minor peso molecolare” rispetto agli altri acidi, gli permette di penetrare nella pelle più in profondità. Esplica una azione cheratolitica che facilita la rimozione delle cellule morte superficiali dell’epidermide, stimolando il rinnovamento cutaneo e favorendo un più rapido ricambio cellulare.

L’Acido Succinico è invece un acido carbossilico, non appartenente alla categoria degli alfaidrossiacidi, che possiede un elevato potere rigenerante e una dermocompatibilità maggiore rispetto ad alcuni idrossiacidi. La sua grande peculiarità è quella di non essere fotosensibilizzante.  Svolge un ruolo fondamentale nell’inibizione degli enzimi che coinvolgono il degrado del collagene ed è in grado di inibire la proliferazione cellulare favorendo così la stimolazione della respirazione mitocondriale, svolgendo anche una importante azione antiossidante.

Oxy300 – Mandelico 30% – Ferulico 2%  – Fitico 1% – Lattobionico 0,1%

Attenta combinazione di Acido Mandelico, Acido Lattobionico, Acido Ferulico e Acido Fitico dal forte potere idratante e riparativo.

Oxy 300  rappresenta un importante strumento per

  • Esfoliazione e peeling di pelli con tendenza acneica
  • Trattamenti di ringiovanimento
  • Trattamento di pelli sensibili e sottili
  • Trattamenti depigmentanti

Rallenta la produzione di melanina, stimolando la formazione di collagene ed elastina. Contrasta la formazione di radicali liberi responsabili dell’invecchiamento cutaneo.

L’Acido Mandelico è un alfaidrossiacido aromatico derivato dall’idrolisi di un estratto di mandorle amare che possiede ottime capacità esfolianti senza generare sensazioni di bruciore e rossore. E’ particolarmente attivo nella riattivazione e riparazione della pelle e possiede ottime capacità depigmentanti. Inoltre, non essendo fotosensibilizzante viene definito “il peeling dell’estate”.

L’Acido Lattobionico, noto per il suo forte potere igroscopico ed idratante a lungo termine, favorisce l’esfoliazione e il rinnovamento cellulare, modulando il processo di cheratinizzazione. Ha una potentissima azione antiossidante ed una notevole attività riparativa e cicatrizzante, propria del galattosio, zucchero che svolge un ruolo chiave nella sintesi e aggregazione del collagene e nei fenomeni di migrazione cellulare.

L’Acido Ferulico è una sostanza fitochimica che si trova nei semi e nelle foglie di molte piante e possiede notevoli proprietà antiossidanti, esfolianti e sbiancanti. E’ il perfetto collaboratore dell’estetista nel trattamento del foto-invecchiamento della pelle, ossia la degenerazione del tessuto a causa dell’eccessiva esposizione solare.

L’Acido Fitico è tradizionalmente considerato un chelante, ossia una sostanza in grado di limitare l’assorbimento di alcuni minerali, quali calcio, ferro, magnesio e zinco, legandosi ad essi e formando così dei sali insolubili (fitati e fitina).  Per questa sua attività svolge una importante azione “antipollution”, in grado di limitare l’assorbimento dei metalli presenti nei fattori di inquinamento “urbano”.

Zen CC Cream

Una preziosa ed esclusiva crema cosmetica che rivela tutti i suoi poteri una volta stesa sul viso.

La sua formula arricchita con un potente estratto naturale ottenuto dal Fico d’India, unitamente a Jojoba e Burro di Karité e la sua consistenza fluida e fresca, la rende perfetta per ogni tipo pelle, proteggendola e sublimandone la luminosità.

  • Uniforma il colorito
  • Leviga ed affina i pori
  • Copre le imperfezioni quali segni della fatica, occhiaie, macchie e rossori
  • Illumina il viso e risalta l’incarnato, idratando intensamente la pelle
  • Aiuta a proteggere la pelle dai raggi solari grazie al filtro SPF50+

OXEA E il metodo M.E.B.I.

Tutti i cosmetici della linea Oxea sono stati formulati e testati per essere applicati all’esclusivo M.E.B.I., Metodologia di Estetica Biologica Integrata, ideato e creato da Intégrée.

Il metodo M.E.B.I. è articolato in 3 step

1: diagnosi biomorfologica

2: RIEQUILIBRIO

3: TRATTAMENTO DELL’INESTETISMO

Il nostro team di cosmetologi e beauty trainer hanno studiato attentamente le problematiche legate al viso di ogni morfologia, relazionandole agli effetti e ai risultati ottenuti con i cosmetici Oxea, riuscendo così a creare dei protocolli di lavoro mirati e personalizzati.